Contact Center 800.466466

Segnalazioni igiene ambientale 800.811333

Guasti idrici 800.896960

Autolettura contatore 800.212742

Altri

La qualità dell'acqua

L'acqua potabile erogata da Veritas è per buona parte di falda, attinta da pozzi che arrivano a una profondità di 300 metri. È tra le migliori d'Italia per qualità e caratteristiche, economica, attentamente controllata e sicura. Non attraversa l’Italia a bordo di camion (è a km 0) e per essere trasportata non ha bisogno di bottiglie o imballaggi, quindi non produce rifiuti. Per averla, sempre fresca, basta semplicemente aprire un rubinetto. Gli italiani, invece, sono i maggiori consumatori al mondo di acque minerali.
 

L’acqua potabile che esce dai nostri rubinetti è attentamente controllata

Il laboratorio aziendale di Veritas analizza ogni anno 200.000 parametri: pH carbonio organico totale (T.O.C.), cianuro, torbidità, ammonio, colore, cloro residuo libero e totale, residuo secco a 180°C e verifica conduttività, alcalinità, calcio, magnesio, durezza, indice di aggressività. È oggetto di approfondite analisi la presenza di microrganismi e inquinanti quali, ad esempio, composti organo alogenati, metalli (arsenico compreso) e antiparassitari. Tutti i parametri sono conformi ai limiti di legge.

Nell’acqua che Veritas eroga non ci sono tracce rilevabili di Pfas. Il laboratorio aziendale ha fino a oggi ricevuto 733 campioni prelevati in vari punti dell’acquedotto pubblico, sui quali sono state eseguite 12.353 analisi di singoli composti fluorurati.

Il limite di quantificazione per la ricerca dei Pfas, fissato in accordo con Arpav e con gli altri laboratori regionali della rete ViveracquaLab, è stato fissato a 5 nanogrammi/litro e in nessun caso ne sono state trovate tracce.

Non ce ne sono nemmeno con i parametri dell’Agenzia di protezione statunitense che, in una proposta attualmente in fase di valutazione, ha individuato un panel di 6 sostanze fluorate.

Da segnalare che, fino all’entrata in vigore del decreto legislativo 18/2023, Veritas monitorava 15 composti, mentre ora ne controlla 24.

In ogni caso, anche applicando i limiti imposti dalla proposta dell’Agenzia ambientale statunitense, l’acqua che Veritas eroga attraverso l’acquedotto pubblico risulterebbe perfettamente a norma.

La qualità dell’acqua è controllata in maniera indipendente anche dall’Arpav e dalle Usl competenti cui spetta – attraverso il Servizio igiene alimenti e nutrizione – il giudizio di potabilità. I controlli vengono effettuati nelle varie fasi del ciclo idrico, dalle sorgente alla rete di distribuzione, con un monitoraggio continuo effettuato da un sistema telematico a controllo centralizzato.

l servizio idrico integrato di Veritas possiede la certificazione secondo la norma UNI EN ISO 9001/2015 relativa alla qualità dei servizi erogati e secondo la norma UNI EN ISO 14001/2015 in materia Ambientale. Inoltre il laboratorio Veritas è accreditato secondo la norma europea UNI CEI EN ISO/IEC 17025 con certificato di accreditamento n. 0211 rilasciato da ACCREDIA scaricabile al seguente link.

L’elenco delle prove accreditate è disponibile sul sito www.accredia.it.

Le analisi effettuate confermano l’eccellente qualità dell’acqua che esce dai nostri rubinetti.

Quanto costa un litro d'acqua

Un litro d’acqua erogato da Veritas costa circa 0,0015 euro, 1.000 volte meno di una bottiglietta da mezzo litro di acqua minerale acquistata in un bar. 

La tariffa serve per coprire i costi della gestione e del servizio idrico integrato (acqua, fognatura e depurazione). Serve inoltre per finanziare la manutenzione delle reti e degli impianti e per assicurare gli investimenti necessari in un territorio così delicato e particolare come quello in cui opera Veritas.

La tariffa del servizio idrico integrato è calcolata dal Consiglio di Bacino Laguna di Venezia con i criteri definiti da Arera, Autorità di regolazione per energia reti e ambiente. La tariffa media attualmente applicata da Veritas risulta abbondantemente sotto la media nazionale e regionale.

Tranne che nei casi di acque termali o curative, l’acqua minerale non ha, quindi, vantaggi tangibili, l’unica vera discriminante è il nostro gusto. Come moltissime acque potabili, anche quella distribuita da Veritas è disinfettata con ipoclorito di sodio, che ne garantisce l’igiene. Per eliminare odore e sapore è sufficiente far riposare l’acqua di rubinetto qualche decina di minuti in una caraffa aperta, prima di consumarla.

 

Analisi dell'acqua potabile - valori medi in tutti i Comuni serviti

 

Dati medi dell'acqua potabile nei Comuni di Veritas

Venezia

Centro storico e isole

Burano

Lido e Pellestrina

Terraferma