Call Center 800.466.466

Guasti idrico 800.896.960

Autolettura idrica 800.212.742

Ingombranti 800.811.333

Manutenzione urbana 800.111.172

Altri

Il gruppo Depuracque compie 50 anni

Martedì 20 Aprile 2021

Rifiuti

Società controllata da Veritas, leader nel settore del trattamento dei rifiuti liquidi

Depuracque compie 50 anni.
Il gruppo di Salzano - che comprende Depuracque servizi, Lecher ricerche e analisi e R.I.VE. – è nato infatti nell’aprile 1971 e a settembre del 2018 è stato interamente acquisito da Veritas (che già ne possedeva alcune quote) esercitando il diritto di prelazione e battendo il Gruppo Hera, che l’aveva messa nel mirino.
Depuracque si occupa di prelievo, trasporto, smaltimento e recupero di vari tipi di rifiuti anche industriali, monitoraggi e analisi di laboratorio; pulizie industriali e interventi di messa in sicurezza; risanamenti e bonifiche ambientali; progettazione e realizzazione impianti di trattamento reflui e rifiuti.
Azienda e servizi sono certificati per ambiente (ISO 9001:2015), qualità (ISO 14001:2015), salute e sicurezza nel lavoro (ISO 45001:2018).
La società ha un valore della produzione di 26 milioni (bilancio 2019), oltre 130 dipendenti, sei linee di business in quattro unità locali e risulta leader nel proprio territorio e tra le maggiori aziende italiane del settore.
"Depuracque Servizi raccoglie i frutti di un lavoro portato avanti nel corso degli anni con passione, impegno e dedizione – dichiara il presidente, Massimo Zanutto -  che ha visto partecipare più generazioni. Voglio ringraziare i collaboratori attuali e passati e tutte le persone che ci hanno permesso di arrivare a questo punto. Gli obiettivi da sviluppare e raggiungere sono ancora molti: li affrontiamo con l’entusiasmo e la tenacia che hanno motivato tutto il personale e che ci hanno permesso di crescere".
"Questo anniversario è solo una tappa del percorso di espansione di una società che sviluppa importanti sinergie impiantistiche, ad esempio con le tecnologie in grado di catturare i Pfas negli impianti di depurazione", dice il presidente di Veritas, Vladimiro Agostini.